Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Logo Ledha

Archivio eventi

Milano - 10/11/2011

La disabilità in Lombardia: cosa è cambiato e cosa cambierà

Il corso, organizzato dalla Provincia di Milano con LEDHA, avrà inizio 6 ottobre 2011 e terminerà il 10 novembre 2011. L’obiettivo del corso è offrire elementi di analisi, aggiornamento e di riflessione sui mutamenti in atto.

L'azione della Regione Lombardia degli ultimi dieci anni ha profondamente mutato il panorama dei servizi e delle politiche in favore delle persone con disabilità e delle loro famiglie. Un insieme di provvedimenti e di azioni la cui efficacia è ora valutabile in base ai suoi effetti sulle condizioni di vita dei cittadini con disabilità e sull'insieme del tessuto sociale. Un processo di innovazione e cambiamento che oggi conosce un nuovo impulso a causa dei recenti provvedimenti adottati dalla Giunta regionale, a partire dal Piano di Azione Regionale per le politiche in favore delle persone con disabilità. Il corso offre la possibilità di avere un quadro preciso di ciò che sta succedendo in Lombardia, permettendo così di identificare un contesto teorico ed operativo all'interno del quale attivare interventi, percorsi, progetti e servizi a favore delle persone con disabilità. Un'apertura su quali i rischi e quali le opportunità, assumendo come nuovo paradigma il contenuto della Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità, firmata a New York il 30 marzo 2007 e ratificata dal Parlamento Italiano il 24 febbraio 2009?
La proposta formativa si rivolge a tutti gli operatori della disabilità sempre più chiamati a cogliere nelle politiche sociali elementi di ripensamento del loro agire e delle organizzazioni per cui operano ed all'interno delle quali svolgono ruoli di responsabilità

Contenuti/Obiettivi
L'obiettivo del corso è offrire elementi di analisi, aggiornamento e di riflessione sui mutamenti in atto nell'assetto dei servizi e delle politiche del welfare lombardo in favore delle persone con disabilità e delle loro famiglie, in modo da riconoscere criticità e spazi di intervento per chi a vario livello pensa ed opera all'interno delle organizzazioni pubbliche o del privato sociale.
Docenti qualificati ed esperti del mondo associativo, proporranno momenti di approfondimento e di rilettura dei mutamenti in atto secondo varie prospettive di osservazione ed assi di analisi.

Metodologia
La metodologia prevede singoli apporti tematici, alternati a momenti di lavoro di gruppo e ad occasioni di confronto e riflessione anche a partire dalla discussione di casi o dalle esperienze dei partecipanti con momenti di compresenza dei docenti e del tutor che gestirà anche i lavori di gruppo e curerà la circolazione del materiale fornito dai docenti.

Docenti/Esperti/Tutor
 Giovanni Merlo - docente (LEDHA)
 Diletta Cicoletti -docente (IRS)
 Laura Abet - docente (LEDHA)
 Matteo Schianchi - docente
 Renzo Bagarolo - docente (direttore sanitario Piccolo Cottolengo don Orione Milano)
 Marco Rasconi - docente (LEDHA Milano)
 Monica Villa - esperto (Fondazione Cariplo)
 Mario Melazzini - esperto (Regione Lombardia)
 Umberto Zandrini - esperto (Consorzio SIR)
 Paolo Aliata - tutor (LEDHA)

Destinatari
Educatori professionali, assistenti sociali, responsabili di enti gestori, coordinatori e di servizi e leader associativi

Periodo di realizzazione e orario
Il corso avrà inizio 6 ottobre 2011 e terminerà il 10 novembre 2011. Gli incontri si terranno dalla ore 14 alle ore 18.00 con il seguente calendario

□ Giovedì 6 ottobre - Questione di sguardi e di diritti: com'è cambiato il welfare lombardo per le persone con disabilità - Giovanni Merlo
□ Giovedì 13 ottobre - Com'è cambiato il welfare lombardo- Diletta Cicoletti
□ Giovedì 20 ottobre - Come sta cambiando il welfare lombardo - Laura Abet
□ Giovedì 27 ottobre - La Regione Lombardia e la residenzialità delle persone con disabilità Renzo Bagarolo
□ Giovedì 3 novembre - Una storia di cambiamenti - Matteo Schianchi
□ Giovedì 10 novembre - Tavola rotonda: Stare e vivere nel cambiamento: persone, servizi ed organizzazioni - Marco Rasconi, Monica Villa, Mario Melazzini, Umberto Zandrini, modera Giovanni Merlo

ECM
Saranno richiesti gli ECM per gli Educatori professionali (fino ad un massimo di 20 iscritti) e per gli assistenti sociali.

Attestato di frequenza
Verrà rilasciato un attestato di frequenza a chi avrà partecipato ad almeno al 75% del monteore complessivo.

Sede e costi
Gli incontri si terranno presso la sede LEDHA di Via Livigno 2, a Milano. A parziale copertura delle spese organizzative è prevista una quota individuale di Euro 30 da versare al momento della ammissione al corso.

Modalità e tempi d'iscrizione
E' possibile iscriversi inviando la scheda di iscrizione compilata in ogni sua parte al fax di LEDHA 02/6570426 o via mail a paolo.aliata@ledha.it entro il 30 settembre 2011

Per comunicazioni/informazioni
Paolo Aliata - LEDHA - Tel. 02/6570425 - 328/3020019 - e-mail: paolo.aliata@ledha.it

 

 

Condividi:

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'HandicapLedha - Lega per i diritti delle persone con disabilità

Informativa sull'uso dei cookie

LEDHA - Via Livigno, 2 - 20158 Milano :: tel. 02 6570425 :: info@ledha.it
Codice Fiscale 802 0031 0151 - P.IVA 07732710962 - M5UXCR1
Realizzato da Head&Hands & MediaDesign