Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Logo Ledha

Archivio eventi

Nuovi Piani di zona: le associazioni al lavoro

Lunedì 26 gennaio LEDHA organizza il seminario "Persone con disabilita e Piani di zona" per informarsi e confrontarsi sulle politiche sociali territoriali in Lombardia.

In tutti e 98 distretti sociosanitari della Lombardia sono in pieno svolgimento i lavori che porteranno, entro il 31 marzo, le assemblee dei Sindaci a stilare la programmazione dei Piani di zona che determinerà l'orientamento delle politiche sociali locali dei prossimi tre anni. Vi è quindi la possibilità per le associazioni delle persone con disabilità e dei loro familiari di portare all'attenzione degli enti locali e delle altre realtà del terzo settore iniziative e proposte per favorire il riconoscimento e promozione dei diritti umani dei cittadini con disabilità.

Il seminario organizzato da LEDHA "Persone con disabilità e Piani di zona", che si terrà la mattina del 26 gennaio presso la sede in via Livigno al 2, ha proprio l'obiettivo di ragionare con i leader associativi su quali priorità proporre agli amministratori pubblici nella programmazione delle politiche sociali territoriali. Progettazione personalizzata, punti unici di accesso, presa in carico globale, partecipazione alla spesa dei servizi, protezione giuridica sono solo alcuni delle richieste storiche delle associazioni per vedere riconosciuti quei i diritti ora solennemente affermati dalla Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità. Sono ancora attuali queste richieste? Con quale realistica speranza di realizzazione?

Si tratta quindi di un'occasione per fare anche il punto della situazione sull'andamento della programmazione dei nuovi Piani di zona in Lombardia a seguito dei cambiamenti introdotti dalla Legge Regionale 3 2008.

Il programma del seminario prevede la relazione sui nuovi provvedimenti regionale del prof. Mario Mozzanica, docente Organizzazione dei Servizi alla Persona, presso l'Università Cattolica di Milano, una analisi e aggiornamento delle proposte promosse da tempo dal movimento associativo da parte di Marco Faini di ANFFAS Regione Lombardia e la formulazione di alcune ipotesi di lavoro per il prossimo futuro a cura di Giovanni Merlo di LEDHA. Ampio spazio sarà dato al dibattito e al confronto sulle tematiche proposte per consentire di condividere una fotografia complessiva di come si sta svolgendo questa prima fase di lavori nei diversi comuni della Lombardia.

I lavori saranno introdotti e coordinati da Fabrizio Tagliabue, portavoce del Forum Regionale del Terzo Settore, a riprova dei forti legami che il movimento associativo delle persone con disabilità ha e intende sviluppare con l'insieme delle organizzazione del terzo settore. Fulvio Santagostini, presidente di LEDHA, concluderà la mattinata indicando le prospettiva di lavoro alla luce di quanto emergerà nel corso della mattinata.

 

Condividi:

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'HandicapLedha - Lega per i diritti delle persone con disabilità

Informativa sull'uso dei cookie

LEDHA - Via Livigno, 2 - 20158 Milano :: tel. 02 6570425 :: info@ledha.it
Codice Fiscale 802 0031 0151 - P.IVA 07732710962 - M5UXCR1
Realizzato da Head&Hands & MediaDesign