Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.
Informativa estesa         

Logo Ledha

Newsletter - Archivio LEDHAinforma (numeri 1-292)

Pavia, dopo i lavori di ristrutturazione la sala è inaccessibile

Coordinamento pavese per i problemi dell'handicap e Uildm hanno presentato ricorso al Tribunale di Milano per chiedere di “accertare il carattere discriminatorio” degli interventi fatti nella Sala Annunciata.

Gli interventi della Provincia di Pavia avrebbero potuto essere contestati come semplice violazione della normativa sul superamento delle barriere architettoniche. "Si è scelto invece di utilizzare il ricorso antidiscriminatorio proprio per evidenziare come la presenza di barriere costituisca non solo uno dei più diffusi ostacoli alla partecipazione sociale delle persone con disabilità ma soprattutto un motivo di esclusione o limitazione al godimento dei diritti civili politici e sociali", spiega l'avvocato Gaetano De Luca del Servizio legale Ledha.

 

Approfondisci su Ledha.it.

 

Condividi:

FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'HandicapLedha - Lega per i diritti delle persone con disabilità

Informativa sull'uso dei cookie

LEDHA - Via Livigno, 2 - 20158 Milano :: tel. 02 6570425 :: info@ledha.it
Codice Fiscale 802 0031 0151 - P.IVA 07732710962 - M5UXCR1
Realizzato da Head&Hands & MediaDesign